Politiche editoriali

Ambito di interesse

RSF. Rivista di studi di fotografia è una rivista di classe A.
Diretta da Tiziana Serena sin dalla sua fondazione nel 2015, la rivista promuove la pubblicazione di ricerche e studi originali sulle fonti fotografiche, sulla storia della fotografia, sia antica sia contemporanea, e sugli aspetti teorici, con particolare attenzione alle indagini dei ricercatori più giovani.
Lo scopo principale della rivista è la promozione degli studi condotti con avvertite e consapevoli metodologie di analisi scientifica nell’ampio settore delle ricerche dedicate alla fotografia, capaci di aprire intersezioni e dialoghi interdisciplinari.
Il comitato scientifico è formato da esperti internazionali del settore. La Società italiana per lo studio della fotografia, proprietaria del periodico, sostiene, coerentemente con i propri fini statutari, la promozione in ambito scientifico delle conoscenze e degli studi di fotografia e dei suoi patrimoni.

 

Politiche delle sezioni

Monografico

Controllato Submission libera Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Ricerche in corso

Controllato Submission libera Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Dossier / Portfolio

Non controllato Submission libera Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Recensioni

Non controllato Submission libera Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed
 

Il processo di peer review

I contributi delle sezioni ‘Monografico’ e ‘Ricerche in corso’ sono sottoposti al processo di referaggio double blind peer review in anonimato di esperti nell’ambito specifico della ricerca e del tema. Si chiede a chi desidera sottoporre un contributo a RSF. Rivista di studi di fotografiadi seguire le Norme tipografiche e di inviare solo contributi originali e inediti, che non siano stati pubblicati precedentemente in lingua italiana, in altre lingue, online o su supporto cartaceo.

 

Open Access

RSF. Rivista di studi di fotografia è pubblicata con cadenza annuale in open access, con accesso gratuito e libero ai singoli contributi. L’edizione cartacea e quella in pdf dell’intero volume possono essere acquistate sul sito di Forum Editrice all’indirizzo https://forumeditrice.it/percorsi/riviste/rsf-rivista-di-studi-di-fotografia
La rivista ambisce a raggiungere un vasto pubblico internazionale di esperti e di studenti universitari. Accoglie contributi in lingua italiana, inglese e francese.

 

Codice etico

RSF. Rivista di studi di fotografia è un periodico scientifico di classe A che adotta il sistema peer review di tipo double-blind e si ispira al codice etico delle pubblicazioni elaborato da COPE: Best Practice Guidelines for Journal Editors. Pertanto assume tutte le decisioni necessarie contro eventuali frodi che si possano verificare nel corso della pubblicazione di un lavoro sulla rivista stessa. Le parti coinvolte – autori/autrici, redattori/redattrici e referee – devono conoscere e condividere i seguenti requisiti etici.
Una volta che un saggio proposto alla Redazione per candidarsi alla pubblicazione è stato accettato per essere sottoposto ai processi di referaggio, che ne hanno decretato la pubblicabilità (anche a condizione di un suo miglioramento), esso rimane di utilizzo esclusivo della rivista. Salvo accordi formali contrari, la rivista si riserva di pubblicarlo entro 24 mesi dalla sua accettazione.

Doveri dei redattori e delle redattrici
I redattori/le redattrici:

  • sono responsabili della decisione di accettare o meno gli articoli ricevuti, dopo averli letti e valutati preliminarmente all’avvio del sistema di referaggio;
  • sono responsabili della decisione di pubblicare o meno gli articoli ricevuti, dopo aver letto e considerato i commenti dei referee;
  • valutano gli articoli proposti per la pubblicazione in base al loro contenuto, senza discriminazioni di etnia, genere, orientamento sessuale, religione, origine etnica, cittadinanza, orientamento politico degli autori/delle autrici;
  • si impegnano a non rivelare informazioni sugli articoli proposti ad altre persone oltre all’autore/autrice, ai referee e all’editore;
  • si impegnano a non usare in ricerche proprie, senza esplicito consenso dell’autore/autrice, i contenuti di un articolo proposto per la pubblicazione.

Doveri dei referee
I referee:

  • coadiuvano, attraverso la peer review, i redattori/le redattrici ad assumere decisioni sugli articoli proposti e possono suggerire all’autore/autrice modifiche che migliorino il lavoro;
  • comunicano tempestivamente ai redattori/alle redattrici l’eventuale impossibilità di eseguire la lettura nei tempi richiesti;
  • si impegnano a considerare riservato ogni testo assegnato loro in lettura; pertanto si impegnano a non discutere i testi con altre persone senza esplicita autorizzazione dei redattori/delle redattrici;
  • eseguono la revisione in modo oggettivo, motivando adeguatamente i propri giudizi;
  • segnalano ai redattori/alle redattrici eventuali sostanziali somiglianze o sovrapposizioni del testo ricevuto in lettura con altre opere a loro note;
  • si impegnano a considerare confidenziali tutte le informazioni riservate o indicazioni ottenute durante il processo di peer review e a non usare tali informazioni per finalità personali;
  • si impegnano a non usare in ricerche proprie, senza esplicito consenso dell’autore/autrice, i contenuti di un articolo ricevuto per la revisione.

Doveri degli autori/delle autrici
Gli autori/le autrici:

  • inviano un testo inedito redatto secondo le Norme tipografiche di RSF. Rivista di studi di fotografia;
  • forniscono la corretta indicazione delle fonti e dei contributi menzionati nell’articolo;
  • attribuiscono correttamente la paternità dell’opera e indicano come coautori/coautrici tutti/tutte coloro che abbiano dato un contributo significativo all’ideazione, organizzazione, realizzazione e rielaborazione della ricerca che è alla base dell’articolo; si impegnano inoltre a riconoscere esplicitamente il contributo di eventuali altre persone che hanno partecipato in modo significativo ad alcune fasi della ricerca;
  • si impegnano a controllare la correttezza delle informazioni contenute nell’articolo, incluse le informazioni bibliografiche, prima dell’invio del dattiloscritto e informano tempestivamente, e comunque entro pochi giorni dalla pubblicazione del lavoro, i redattori/le redattrici della rivista nel caso individuino nel proprio articolo eventuali errori o inesattezze;
  • si impegnano a fornire eventuali immagini a corredo del testo libere da diritti d’autore e di riproduzione per la pubblicazione sulla rivista sia nel formato digitale che in quello cartaceo.

 

Call for papers 2022

Le informazioni sull'invito per il prossimo numero sono consultabili in Call for papers 2022.

 

Versione cartacea

I volumi della versione cartacea di RSF. Rivista di studi di fotografia possono essere acquistati presso la Forum Editrice Universitaria Udinese al link: https://forumeditrice.it/percorsi/riviste/rsf-rivista-di-studi-di-fotografia